Perché iPhone X non è riuscito a governare il grafico delle vendite

Ci si aspettava che iPhone X fosse un enorme successo nella classifica delle vendite anche prima che lo smartphone potesse vedere la luce del giorno. E proprio nel momento in cui Apple ha rilasciato il tanto discusso dispositivo all'evento iPhone, molti hanno pensato che il fascino carismatico fosse tornato ancora una volta allo smartphone iconico. Ma mentre l'euforia ha spianato la strada alla realtà, la maggior parte di noi è rimasta a chiedersi cosa portasse via la lucentezza dall'iPhone!

La notizia dice che Apple ha dimezzato l'obiettivo di produzione per l'iPhone X nei tre mesi da gennaio. Tra le oltre 40 milioni di unità previste al momento del suo lancio, si dice che il gigante della tecnologia mantenga la produzione a circa 20 milioni di unità sulla scia delle vendite molto più deboli nella stagione dello shopping natalizio di fine anno in mercati chiave come l'Europa, il Stati Uniti e Cina.

Perché le vendite di iPhone X sono diminuite?

Quindi, cosa ha danneggiato le vendite di iPhone X? Bene, diversi fattori sembrano essere andati contro lo smartphone. Ma quello che apparentemente ha innescato il fallimento è il prezzo elevato.

L'azienda ora deve affrontare un dilemma sui prezzi. Se il gigante della tecnologia riduce il prezzo dello smartphone premium, la mossa potrebbe compromettere la sua reputazione. E se la società mantiene intatto il prezzo elevato, le vendite continuerebbero a precipitare bruscamente.

Peggio ancora, la domanda di iPhone 8 e iPhone 8 Plus ha toccato il fondo nel giro di un mese dalla sua uscita. Evidentemente, nessuno vuole avere quegli smartphone insoliti dato che sembrano pallidi in confronto.

“Apple ha creato il problema dei prezzi quando ha diviso la sua linea di prodotti in due set di telefoni: l'iPhone 8 e l'iPhone 8 Plus e l'innovativo iPhone X con un prezzo eccezionale. La mossa è chiaramente fallita: i diritti di vantarsi per l'iPhone X non attirano abbastanza clienti, mentre l'iPhone 8 e 8 Plus impallidiscono rispetto alle innovative funzionalità di X come Face ID e schermo OLED. ” - Fortune

"Bilanciamo la nostra visione positiva sulla crescita dei ricavi dell'iPhone a lungo termine ... con l'indebolimento dei punti di riferimento a breve termine sulla domanda di iPhone X, che riteniamo probabilmente peserà sulle azioni in vista del rapporto sugli utili FQ2. Non così un super ciclo ci tiene in disparte.

In particolare, vediamo il rovescio della medaglia sulle previsioni di entrate dell'iPhone nel trimestre di giugno e riteniamo che le azioni non saranno sovraperformanti mentre permane il rischio di revisioni delle stime. ” - L'analista Rod Hall ha scritto in una nota ai clienti. CNBC

Il dispositivo di punta ha l'aspetto per rubare gli occhi. E funzionalità come Face ID, Animoji e OLED sono state in grado di catturare molta attenzione. Ma non hanno fatto girare la testa o costretto i fan o i potenziali acquirenti a tossire $ 1.000.

Molti sostengono che i dispositivi Samsung Galaxy hanno vantato display OLED, tecnologia di riconoscimento facciale per un po 'di tempo e sono prontamente disponibili a un prezzo molto più basso. Naturalmente, Face ID non ha eguali e ci vorranno almeno un anno o due per i produttori di smartphone Android per avere una tecnologia così solida. Ma oltre a ciò, il lussuoso smartphone non ha molto da offrire.

Un paio di mesi fa, un utente di iPhone X lo aveva detto in un forum, "Anche dopo aver pagato $ 1, 000, non riesco a sovralimentare (ricarica veloce) il mio smartphone direttamente in quanto ho bisogno di spendere circa $ 50- $ 70 in più per acquistare il Cavo da USB C a Lightning e adattatore USB C. Oggi, anche uno smartphone da $ 300 viene fornito con una ricarica rapida e il produttore offre gli accessori senza alcun costo aggiuntivo. Apple, mi stai pungendo sia la tasca che la pazienza! ”

C'è altro da dire dopo quanto sopra ...? Bene, riassume praticamente un bel po 'di storia!

Ti è piaciuto leggere questo articolo? Condividi il tuo feedback nei commenti. Scarica la nostra app e resta connesso con jus tramite Facebook, Twitter e Google Plus per leggere altre storie simili.

 

Lascia Il Tuo Commento