Come aprire un'app da uno sviluppatore non identificato in Mac OS X.

Per impostazione predefinita, OS X consente di eseguire / installare app solo da fonti attendibili. Ecco perché è necessario il Mac App Store per installare app ed è per questo che, quando si tenta di installare un'app che non è "identificata" (approvata da Apple), non sarà possibile.

Questa disabilitazione proviene da Gatekeeper, un sistema in OS X che cerca di proteggerti dal malware. Se hai abilitato Gatekeeper, non ti sarà permesso di aprire app non autorizzate. Verrà sempre visualizzato un messaggio di errore che dice "Impossibile aprire la nuova app perché proviene da uno sviluppatore non identificato". Questo controllo di sicurezza influirà su tutte le app scaricate e su quelle che verranno scaricate in seguito.

Tuttavia, se sei sicuro che l'app sia priva di malware e non danneggerà il tuo Mac, puoi bypassare Gatekeeper e aprire l'app seguendo i passaggi seguenti.

Come aprire un'app da uno sviluppatore non identificato in Mac OS X.

Step # 1 . Dal Finder, cerca l'app che desideri aprire.

O

Passo 1. Se l'app si trova sul desktop del tuo Mac, sposta direttamente il cursore su di essa.

Passaggio 2 . Premi Ctrl + fai clic sull'app per aprirla. In alternativa, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona dell'app per aprire il menu di scelta rapida.

Passaggio n . 3 . Fai clic su "Apri " dal menu contestuale.

Passaggio 4. Invece del messaggio di errore, vedrai un menu popup. Fai clic su " Apri " e l'app verrà avviata.

Il problema è che dovrai farlo ogni volta che vuoi aprire l'app. La modifica delle impostazioni di Gatekeeper in Preferenze di Sistema → Sicurezza e privacy può aiutarti a ignorare il messaggio di errore. Per farlo:

  • Apri Preferenze di Sistema
  • Fai clic su Sicurezza e privacy
  • Seleziona "Sempre" dall'etichetta "Consenti applicazioni scaricate da:

Ciò impedirà a Gatekeeper di lanciare sempre quegli avvisi. Tuttavia, si noti che questa è una faccenda rischiosa. Devi essere assolutamente sicuro che l'app in esecuzione non infrange la tua sicurezza / privacy.