La capacità RAM aggiunta per il nuovo iPhone 11 rivela il nuovo test Geekbench della CPU

Con l'avvicinarsi dell'evento di lancio "Invita solo per l'innovazione" di Apple, i nuovi modelli di iPhone 11 potrebbero vedere un piccolo balzo in avanti nelle prestazioni del chip con capacità RAM aggiuntiva come indicato nel test della CPU Geekbench e segnalato da 9to5Mac.

Sappiamo che i nuovi iPhone 2019 saranno probabilmente dotati di chipset TMSC A13 su SoC iPhone (sistemi su chip) per un salto di 5 nm. Con un chipset A13 più veloce noto internamente come AMX o co-processore a matrice, ci si aspetta che gestisca alcune attività matematiche pesanti, alleviando il chip principale per lavorare su altre attività di elaborazione.

Apple to Soon Launch modelli iPhone più veloci e multitasking 2019

I risultati dei test CPU Geekbench mostrano le prestazioni del chip per sostituire quello in iPhone XR che è chiamato iPhone 12, 1 nella tabella delle prestazioni.

Quindi, l'erede apparente line-up 'PRO' dell'iPhone XR potrebbe ottenere 1 GB di RAM totale per 4 GB e in corso, guadagnando velocità e prestazioni per il dispositivo. Ma iPhone XS e iPhone XS Max possiedono già 4 GB, mentre iPhone XR con 3 GB necessitava di questo aumento della velocità del processore.

Il punteggio di Geekbench riporta 5415 per single-core e 11294 per multi-core. Se reale, ciò significherebbe che la nuova linea di iPhone è circa il 12% più veloce per le attività single-core, ma il risultato multi-core è sostanzialmente invariato rispetto a quello che l'attuale punteggio di iPhone XR ", afferma 9to5Mac.

Per quanto pessimista, forse, ma proveniente dalla fonte Geekbench, la tabella delle prestazioni del chip in single-core e multi-core valutata a 5415 e 11294 sillaba chiaramente la prima essendo del 12% più veloce.

Pertanto, le prestazioni single-core subiscono una ripresa mentre la logica estesa afferma che il numero di core tra A13 e A12 Bionic - sei in totale è rimasto costante. Ricorda che i test di benchmark sono stati eseguiti utilizzando iOS 13.1.

I test di Geekbench rivelano un altro fatto che i nuovi costosi modelli di iPhone potrebbero ottenere ulteriore memoria ad accesso casuale mentre i dispositivi dovrebbero funzionare con gli aggiornamenti iOS13.

9to5Mac conclude: “ Nota che Geekbench verifica solo alcuni elementi di calcolo di una 'CPU' e Apple può offrire miglioramenti prestazionali specializzati che non compaiono nei benchmark. I potenziali guadagni in termini di prestazioni derivanti da questo tipo di aggiunte non si riflettono in genere nei risultati di benchmark sintetici. "

Per ipotizzare quanto sopra, i nuovi modelli di iPhone Pro - uno tra quelli per sostituire iPhone XR, avranno aggiunto la memoria ad accesso casuale iGB per destreggiarsi e multitasking in modo fluido ed efficiente.

2019 modelli di iPhone e iPad probabilmente con schermi OLED, ampio dosso triplo della fotocamera, display LCD da 6, 1 pollici e cosa no; non dovremmo dare a Tim Cook e al suo Apple Team di salire sul palco e annunciare tutto?

Se sei invitato da " I nnovation ", allora ti verrà dato che ti unirai a loro all'evento Apple Park il 10 settembre 2019!