iPhone continua a riavviarsi: alcune soluzioni per risolvere il problema

Hai un nuovo iPhone luccicante e ha funzionato benissimo per tutto il tempo. All'improvviso, l'iPhone continua a riavviarsi o riavviarsi in modo casuale. Non una volta, non due volte ma ripetutamente! È allora che ti viene in mente che sei nei guai seri. Qual è la prima cosa che fai? Naturalmente, vai all'Apple Store e fai sostituire la dannata cosa.

Non c'è nulla di così strano nel problema. Veramente. Potrebbe essere dovuto a parecchie cose malvagie. Ad esempio, le app difettose potrebbero giocare con lo spoil-sport, il backup difettoso potrebbe danneggiare il tuo iPhone e, naturalmente, potrebbero esserci anche dei problemi hardware. Quindi, prima di andare per l'uccisione; sarebbe opportuno provare alcuni trucchi provati per risolverlo. Tagliamo l'inseguimento!

Come risolvere l'iPhone continua a riavviare il problema

Soluzione n. 1: riavvio forzato del tuo iPhone

Il riavvio forzato del dispositivo è una delle prime e più semplici soluzioni per provare a risolvere questo problema.

Premi e tieni premuti contemporaneamente il pulsante Home e il pulsante ON / OFF per circa 10 secondi per ripristinare il dispositivo.

Su iPhone 7/7 Plus, devi premere e tenere premuti contemporaneamente i pulsanti volume giù e ON / OFF.

Per forzare il riavvio del dispositivo iPhone 8/8 Plus, serie X e 11, premi e rilascia il pulsante di aumento del volume, premi e rilascia il pulsante di riduzione del volume e continua a premere il pulsante Sospensione / Riattivazione fino a quando non viene visualizzato il logo Apple.

Importante: come nota a margine, assicurati di caricare il tuo dispositivo iOS alla normale temperatura ambiente tra 0º e 35º C (da 32º a 95º F). Condizioni a bassa o alta temperatura potrebbero influire sulle prestazioni del dispositivo e anche modificarne il comportamento.

Soluzione n. 2: disattivare le funzioni di risparmio energetico quando non in uso

Il tracciamento continuo della posizione esercita molta pressione sul dispositivo. Di conseguenza, tende a riscaldarsi. Quindi, utilizza il tracciamento GPS in modo intelligente e consenti alle app di tracciare la tua posizione solo quando ne hai bisogno.

Inoltre, può essere utile disattivare l'aggiornamento delle app in background. Apri Impostazioni → Generale → Aggiornamento app in background e disattivalo.

Nota: non tenere le app aperte in background. Dopo aver utilizzato un'app, forzala ad uscire. Puoi semplicemente fare doppio clic sul pulsante Home per visualizzare il selettore di app e quindi scorrere verso l'alto per chiudere l'app. Sul dispositivo iPhone X e 11 Series, scorri verso l'alto dalla barra dei gesti e tieni premuto. Quindi, tocca e tieni premuta la scheda dell'app che desideri uccidere verrà visualizzato un pulsante rosso; toccalo per forzare l'uscita dall'app. Puoi anche scorrere verso l'alto sulla scheda per chiuderla.

Se vuoi prendere il controllo completo di altre funzionalità che richiedono molta energia e massimizzare la batteria del tuo iPhone, passa a questa guida completa.

Soluzione n. 3: ripristina le impostazioni di fabbrica del dispositivo iOS

Se il problema persiste, prova a ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo. Rimuoverà tutti i dettagli di accesso e le password Wi-Fi sul dispositivo. Sebbene i tuoi dati rimarranno al sicuro.

Apri ImpostazioniGeneraleRipristinaRipristina tutte le impostazioni.

Soluzione n. 4: aggiorna le app

È noto che la vecchia versione delle app crea problemi. Non solo consumano molta energia, corrono lentamente ma diventano anche non rispondenti. Quindi, è meglio eseguire solo la versione aggiornata delle app. Vai su App Store → Aggiornamenti → e aggiorna tutte le app.

Inoltre, svuota di tanto in tanto la cache delle app per evitare che ingombrino il tuo dispositivo:

  • Come cancellare la cronologia chat di WhatsApp
  • Come cancellare la cache in Twitter
  • Come cancellare la cache in Dropbox
  • Come cancellare la cache in Snapchat

Soluzione n. 5: sbarazzarsi delle app inutilizzate

Ci sono alcune app che difficilmente usi o che non ti servono più sul tuo dispositivo? Se sì, è tempo di cancellarli. Non ha senso mantenere le app che non ti sono utili. Non solo recupererà un po 'di spazio prezioso sul tuo dispositivo, ma aiuterà anche il dispositivo iOS a funzionare un po' più agevolmente.

Con iOS 11 o versioni successive, puoi scaricare automaticamente le app inutilizzate sul tuo dispositivo. La cosa migliore di questa funzione è che ti consente di eliminare le app anche senza cancellare i loro dati. Quindi, quando li reinstalli, puoi recuperare i dati.

Soluzione n. 6: pulisci il dispositivo

Abbiamo realizzato una guida completa su come ottimizzare le prestazioni di iPhone e iPad. Testa per eliminare i file spazzatura e migliorare le prestazioni del tuo dispositivo. Riferiscilo a questa guida per eliminare il caos.

Soluzione n. 7: elimina le app difettose

Indipendentemente dalla forza e dalla protezione dell'App Store, alcune app non fanno davvero bene alla salute del tuo iPhone. Uno di questi, forse, potrebbe rovinare la tua esperienza con l'iPhone. Hai scaricato una nuova app che ha causato il problema? Non importa se è un'app popolare o un'app di cui nessuno ha mai sentito parlare. Prova a eliminarlo.

Elimina l'app → Riavvia il tuo iPhone → Sincronizza con Finder / iTunes e vedi se questo risolve il problema.

Soluzione n. 8: aggiornamento / ripristino del software da un vecchio backup

Non hai ancora fortuna? Aggiorna il tuo dispositivo iOS all'ultimo software. La vecchia versione di iOS potrebbe svolgere un ruolo dubbio. Impostazioni → Generale → Aggiornamento software.

Per ogni evenienza, non puoi aggiornare il software sul tuo dispositivo, ripristinare il tuo iPhone come nuovo usando iTunes / Finder. Come sempre, assicurati di eseguire il backup del dispositivo prima di completare il processo.

Per fare ciò, collega il tuo iPhone al computer → apri iTunes (su macOS Catalina, apri il Finder fai clic sul tuo dispositivo) → fai clic su Ripristina iPhone e conferma. Quindi, ripristinare il dispositivo dal backup.

Nel caso in cui sei stato fortunato, le cose torneranno alla normalità.

Nota: se il problema persiste anche dopo il ripristino del dispositivo, selezionare l'opzione Modalità di ripristino + Ripristino. Vai a questo post per mettere il tuo dispositivo iOS in modalità di recupero. Per accedere alla modalità di recupero su iPhone X, iPhone 8/8 Plus, consulta questa guida.

Soluzione n. 9. Verifica se potrebbe essere necessario sostituire la batteria del tuo iPhone

Il riavvio casuale del tuo iPhone potrebbe essere dovuto alla batteria difettosa. Con il tuo iPhone con iOS 10.2.1 o versioni successive, puoi scoprire rapidamente se è necessario sostituire la batteria del dispositivo. Vai a questa guida frontale per sapere come funziona:

Inoltre, puoi sempre contattare l'assistenza Apple per chiedere aiuto e richiedere la sostituzione della batteria.

Se hai un iPhone più vecchio e vuoi sostituire la batteria del tuo dispositivo a un prezzo inferiore, visita iFixit. Fornisce kit di sostituzione batteria iPhone a partire da soli $ 20.

Incartare:

Risolto il problema? Poiché questi trucchi hanno funzionato per molti utenti, spero che possano fare clic anche per te. Fateci sapere il vostro feedback e se avete avuto successo con queste soluzioni.

Ti piacerebbe dare un'occhiata a come correggere l'errore di attivazione di iMessage, come ripulire documenti e dati e come bypassare il Blocco attivazione iCloud.

Per leggere ulteriori guide sulla risoluzione dei problemi, scarica la nostra app e resta connesso con noi su Facebook, Twitter e Instagram.

 

Lascia Il Tuo Commento