MacBook Pro funziona lentamente - Come risolverlo

Il tuo MacBook Pro funziona lentamente? In tal caso, continua a leggere. Qui, condivideremo alcuni modi per risolvere il problema e, una volta provato, noterai immediatamente che il tuo MacBook funziona molto più velocemente.

Vedi anche: Come eseguire il backup dei dati su Mac utilizzando Time Machine

MacBook Pro funziona lentamente - Come risolverlo

Migliora il tuo desktop

Se scarichi molti file o screenshot abbastanza spesso ma non li elimini mai, il desktop del tuo Mac sembrerà disordinato. Questa icona disordinata sul desktop non solo coprirà il tuo bellissimo sfondo ma può anche rallentare il computer. Ogni icona visualizzata sul desktop rappresenta una finestra. Il sistema riesaminerà quelle finestre ogni volta che aprirai il tuo Mac. Più icone hai, più tempo è necessario per caricare il sistema.

Puoi ripulire il desktop manualmente trascinando quelli non necessari nel Cestino o organizzandoli in gruppi. Se stai usando macOS Mojave, le sue nuove funzionalità Stack possono aiutarti a organizzare automaticamente i tuoi file nei gruppi correlati. Pertanto, il desktop sarà sempre privo di ingombri.

Libera spazio su disco

Puoi verificare la disponibilità dello spazio sul disco rigido sul Mac facendo clic sul menu Apple> Informazioni su questo Mac. Qui, seleziona Archiviazione nella barra dei menu in alto e vedrai tutte le informazioni relative al disco rigido. Se lo spazio libero sul disco rigido è troppo basso, è necessario eseguire il backup di alcuni dati su un'unità esterna o iCloud ed eliminarli dal MacBook.

Libera la RAM

Troppe app aperte contemporaneamente possono causare un rallentamento del MacBook Pro perché tutte queste app useranno la RAM in una sola volta, soprattutto se hai un MacBook Pro meno recente con meno RAM. L'apertura di troppe schede nel browser può causare problemi di RAM sul computer. Quindi, chiudi alcune app o schede sul tuo browser per liberare RAM e velocizzare il tuo MacBook. Non appena lo fai, noterai la differenza.

Esci dai processi senza risposta

Alcuni, alcune app e persino i siti Web possono causare problemi. Controllalo sull'app Activity Monitor. Premi Comando + barra spaziatrice per avviare Spotlight più velocemente e digita " Activity Monitor ". Quindi, trova le app o i processi che non rispondono, fai doppio clic e fai clic sul pulsante Esci . Mentre sei in Activity Monitor, puoi anche controllare alcune attività che consumano molta memoria e uscire dal processo.

Cancella sistema cache

Ogni volta che usi un computer, le tue attività verranno archiviate nel registro di sistema. Se non li ripulisci mai, la cache continuerà ad accumularsi e occupare spazio sul disco rigido. Per trovare i file della cache su Mac, è possibile avviare Finder, fare clic su Vai nella barra dei menu in alto e selezionare Vai a cartella dal menu a discesa. Digita ~ / Library / Caches e fai clic su Vai. Seleziona i file della cache e rimuovili nel Cestino.

Aggiornamento software

Se ricevi la notifica di aggiornamento del software, assicurati di scaricarla e installarla. L'aggiornamento del software del tuo Mac non solo migliorerà la sicurezza e porterà nuove funzionalità, ma potrà anche migliorare le prestazioni. Puoi aggiornare macOS del tuo computer Mac tramite App Store. Leggi la guida completa, qui.

Usa le app più pulite

Esistono molte applicazioni più pulite per Mac e alcune sono gratuite. CCleaner e ClearMyMac sono due dei software di pulizia macOS più popolari. Puoi liberare la RAM con un clic ogni volta che il tuo MacBook Pro funziona lentamente. La maggior parte dei programmi di pulizia ha molti strumenti utili per cancellare i file della cache, aiutandoti a disinstallare le app non necessarie o scansionando malware senza troppi sforzi.

 

Lascia Il Tuo Commento