Come pulire e velocizzare il tuo vecchio iPad: alcuni consigli utili

Questo post nasce da una domanda di Mike, un lettore. Hai un vecchio iPad (originale, iPad 2, ecc.) E nel corso degli anni è diventato lento, il tocco ha perso la sua sensibilità, le app si caricano pateticamente lentamente / si bloccano e si accumulano un sacco di altri problemi . Come ti sbarazzi di questo?

La pulizia del tuo iPad può velocizzarlo in larga misura. I vantaggi più immediati che ho riscontrato sono prestazioni della batteria migliorate, un iPad più veloce e reattivo e un'esperienza complessiva migliore.

Shaun ha scritto un post su come trasformare il tuo iPhone in un nuovo dispositivo pulendo e usando alcune app. È un buon post per iniziare, ma diamo un'occhiata più da vicino ad alcune cose che puoi fare sul tuo iPad 1, iPad 2 per metterli al passo.

Il tuo iPad funziona lentamente? Ecco come pulire e velocizzare il tuo vecchio iPad

Ecco di cosa ci occuperemo:

  • Cancellazione dei dati: reimpostazione dei dati
  • Aggiornamento a nuovo iOS? Ne vale la pena?
  • Aggiornamento delle app rispetto all'utilizzo di app "migliori"
  • Affidati alle app Stock
  • Jailbreak e altro
  • La parte fisica: pulizia, ciclo di ricarica a secco

Cancellazione dei dati (Come riformattare un iPad)

Una delle primissime cose che dovresti fare è eliminare tutte le cose. I dati vengono accumulati per lunghi periodi di utilizzo e anche se si esegue il backup / sincronizzazione, i dati vengono semplicemente accumulati. La maggior parte delle app memorizza i dati sull'iPhone localmente, quindi è molto utile. Le app come Camera, Photo Booth, Safari, Mail avranno la massima priorità.

Ovviamente, vuoi conservare i tuoi dati, quindi è meglio “curarli” - cancella i dati che non sono richiesti. A volte, pensi di aver bisogno di un dato particolare ma non lo tocchi da anni. Quindi la chiave è essere molto severi in ciò che si desidera conservare.

Rimuovi ciò che non desideri da ciascuna delle app che memorizzano dati. Puoi scoprire l'uso andando su Impostazioni → Generale → Utilizzo.

Dopo aver cancellato tutto il resto, puoi eseguire i backup tramite iTunes / iCloud. iCloud è una soluzione migliore se me lo chiedi, ma se ti senti a tuo agio con un backup di iTunes, usalo.

Quindi, una volta eseguito il backup di tutto, vai su Impostazioni → Generale → Ripristina e ripristina tutto. Ricorda, rimuoverai tutto - cancella tutti i dati - e configuri l'iPad come nuovo.

Il più grande vantaggio è che il tuo iPad viene cancellato da tutti i dati. Dovresti notare immediatamente un'elaborazione più rapida.

Aggiornamento a nuovo iOS

Apple dice a tutti i proprietari di dispositivi di eseguire l'ultimo iOS rilasciato. Questo è di interesse generale, sì, ma dalla mia esperienza, ho visto che c'è un picco per ogni dispositivo a causa di limitazioni fisiche. Se non hai eseguito l'aggiornamento alla versione più recente, a volte, va bene e meglio eseguire una versione inferiore. Pertanto, l'esecuzione di una versione precedente non causerà alcun problema.

Quindi, quando decidi di ripristinare tramite iTunes, decidi se vuoi aggiornare o eseguire la stessa versione su cui è in esecuzione iPad.

Per installare una versione particolare del firmware iOS, tutto ciò che devi fare è:

  • Scarica il firmware corretto da qui.
  • Ora collega il tuo iPad al PC. Apri iTunes.
  • Tieni premuto Maiusc e fai clic su Ripristina.
  • Seleziona l'IPSW che hai scaricato.

A volte si verificano errori quando si tenta di eseguire il downgrade e Apple non lo consente. Ci sono modi per aggirarli.

Aggiornamento delle app rispetto all'utilizzo di app "migliori"

Le app nuove e aggiornate hanno dimensioni maggiori rispetto a quelle precedenti. Questa è la solita norma perché principalmente, vengono aggiunte nuove funzionalità. Sfortunatamente, questo non si adatta bene alle grandi app in esecuzione su dispositivi iOS meno recenti come l'iPad 2.

Per ovviare a questo problema, c'è solo una cosa che puoi fare: cercare un'alternativa adatta di dimensioni inferiori. Sì, è un processo lento e noioso in diversi casi. A differenza di Android, in cui è possibile installare versioni precedenti di app da un file APK, non è possibile reinstallare una versione precedente di un'app utilizzando un file IPA sull'iPhone a meno che non siate un fanatico dell'installazione jailbreaking e crackata.

L'iPad 2 è progettato per eseguire app di grandi dimensioni, ma con il passare del tempo non va bene con gli aggiornamenti successivi che aumentano le dimensioni di base dell'app. Ecco perchè:

  • Puoi astenerti dall'aggiornamento di un'app se ritieni che occupi già abbastanza spazio.
  • Puoi trovare alternative dallo stile minimal.

Affidati alle app Stock

Parlare di app, per quanto possibile, si affida a app di serie fornite in bundle con iOS. In questo modo, stai risparmiando molto spazio e stai utilizzando le risorse previste dagli stessi ingegneri iOS di Apple.

Probabilmente, questa non è una "correzione" ma, di nuovo, stiamo parlando dei metodi ottimali per accelerare il tuo iPad. Se stai utilizzando un'app di promemoria separata di 15 MB e memorizza molti dati, forse dovresti provare a tornare all'app Promemoria di magazzino sul tuo iPad. Idem con cose come Meteo, Note, Calendario, Posta. Posta, in particolare. E i browser ovviamente.

Jailbreak e altro

Il jailbreak è divertente. A volte, una modifica obsoleta getta le cose in un pasticcio e il dispositivo iPad / iOS diventa lento, non risponde o addirittura non funziona. Ma, naturalmente, non sto dicendo che non dovresti eseguire il jailbreak o usare le modifiche.

Se hai un vecchio iPad lento o che non risponde, le modifiche al jailbreak potrebbero essere una delle cause. Voglio dire quelli obsoleti. Assicurati che le modifiche che usi siano aggiornate. Contrariamente alle app dell'App Store, le modifiche obsolete spesso causano molti problemi. Quindi è meglio aggiornarli di tanto in tanto. Inoltre, scopri quali modifiche non usi e rimuovile.

La parte fisica: pulizia, ciclo di ricarica a secco

La pulizia fisica dell'iPad può svolgere un ruolo fondamentale nel garantire che i pulsanti, in particolare il pulsante Home, funzionino correttamente. Puoi usare un panno semi-umido per rimuovere la polvere dall'iPad e abbiamo anche parlato dell'uso del WD-40 per pulire il pulsante Home. (alcuni esperti raccomandano di NON usarlo o qualsiasi altro spray per spostare l'acqua).

Per quanto riguarda la batteria, dovresti - una volta al mese - lasciare che la batteria dell'iPad si asciughi completamente. E poi lascialo caricare a piena capacità (mentre non lo usi nel frattempo). Per farlo più velocemente, quando la batteria dell'iPad si scarica, attiva la modalità aereo. Quindi, caricalo al 100%: di solito ora impiega molto meno tempo. Una volta terminato, puoi disattivare la modalità aereo e utilizzare l'iPad normalmente.

Ci sono ovviamente diverse limitazioni. Il tempo prende il suo pedaggio sull'iPad e ci sono alcune cose che non puoi cambiare. Ad esempio, la sensibilità al tocco può o non può tornare alla normalità dopo aver ripristinato l'iPad. Se si tratta di un problema fisico, praticamente non puoi fare nulla. Tuttavia, se si tratta solo di un problema tecnico del software, una semplice reimpostazione regola le cose.

Spero che sia di aiuto.

Condividi i tuoi pensieri con noi nel commento qui sotto. Connettiti con noi su Facebook, Twitter e Telegram. Inoltre, assicurati di scaricare la nostra app iOS sul tuo iPhone e iPad.

 

Lascia Il Tuo Commento